Ristoranti in Brasile
ristoranti brasile

Nel corso del viaggio in Brasile avrete modo di conoscere il forte carattere delle tradizioni: tra queste spicca la gastronomia brasiliana, straordinaria in termini di freschezza e varietà di prodotti. Data la vastità del territorio, è però quasi impossibile parlare in generale di una cucina brasiliana; si possono però distinguere le cucine di alcune regioni principali, ciascuna con le proprie influenze culturali e ingredienti locali tra cui scegliere. Non c'è dubbio che provare la cucina locale di una regione costituisca uno dei modi migliori per  apprezzare la cultura di un luogo; si avrà così modo di conoscere il ruolo delle influenze storiche nel plasmare l'intera cucina del Brasile.

Se tra le tante specialità vi viene servita la 'Feijoada', una vera e propria 'fagiolata' di legumi di tipo carioca (o baiano), carne di maiale, spezie, riso e farina di farofa (farina di manioca o di miglio), allora potete dire di aver davanti il piatto nazionale del Brasile, quello più rappresentativo e comune a tutto il territorio da oltre 300 anni. Se invece  decidete di visitare uno dei tanti ristoranti di Salvador de Bahia, nella cucina proposta troverete la forte influenza della tradizione africana: molti dei piatti tipici di questa regione si sono infatti evoluti dalla pratica culinaria usata nelle piantagioni, unita ai piatti tradizionali portoghesi ed indigeni. Fagioli e frutti di mare sono ingredienti tipici dello Stato di Bahia. 
Se invece vi trovate nel sud-est del Paese, in città come Rio de Janeiro o San Paolo, il cuore commerciale e industriale del Brasile, allora troverete la varietà di stili culinari per cui il paese è probabilmente più conosciuto. Oltre alla sopracitata 'fagiolata', aspettatevi anche anche il 'frango com quiabo', ossia il pollo con okra (un piccolo baccello della famiglia delle malvacee, comunemente usato nella cucina brasiliana e in tutte quelle tropicali in genere). L'influenza europea è particolarmente presente grazie agli immigrati arrivati soprattutto dal Portogallo, dalla Germania e dall'Italia, che hanno cotribuito ad arricchire i sapori tradizionali della gastronomia brasiliana. 
Il sud del Brasile è patria della Pampa brasiliana, caratterizzata da piatti ricchi di carne e insaccati. Come non partecipare ad un tipico barbecue brasiliano, il celebre churrasco? Provate e sentirete il gusto di un'incredibile varietà di carni (con tagli a noi sconosciuti, come la deliziosa picanha), cotte direttamente sulla fiamma infilzandole con delle spade e servite a volontà. Se invece preferite una visita tra le foreste dell'Amazzonia, in parte popolate da popolazioni indigene, nella vostra tavola troverete principalmente un mix di pesci e vegetali, soprattutto radici, come manioca e patate dolci, e tantissima frutta tropicale. Se volete osare, potrete anche assaggiare uno dei piatti locali più popolari: il Picadinho de Jacaré (un piatto a base di carne di alligatore...). 
Cosa fare e cosa non fare in un ristorante brasiliano? In quasi tutti i ristoranti e bar, il costo del servizio (Serviço) è del 10% ed è incluso nella "Conta", il prezzo finale sulla ricevuta. Per richiedere il conto basterà chiedere al cameriere “A conta, por favor”.  
Buon appetito, anzi Bom apetite!

 

 

 

Voli economici per l'Inghilterra seleziona il tuo aeroporto di partenza dall'Italia o dall'estero e scegli tra decine di compagnie, tra cui Ryanair, Easyjet e tante altre e vola con prezzi super convenienti. Risparmia fino al 50%...