Arte Cultura in Brasile

arte cultura brasileArte e cultura in Brasile, poesia e note di una terra unica al mondo. A causa delle dimensioni e della varietà del suo territorio, il Brasile è una delle nazioni più meritevoli del nome "terra di contrasti". Il paese viene comunemente diviso in cinque regioni: Norte (nord), Nordeste (nord-est), Centro-Oeste (centro-ovest), Sudeste (sud-est) e Sul (Sud). Questa suddivisione utilizzata per fini amministrativi, geografici, demografici, economici, assume importanza anche ai fini culturali, testimone della grande varietà di culture e tradizioni che popolano questa nazione. Il nord-est del Brasile ha la maggiore percentuale di persone di discendenza africana, mentre il centro-nord è caratterizzato dalla forte presenza di popolazioni indigene, mentre il sud ed il sud-est ospitano la maggior parte dei brasiliani di origine europea e giapponese. La storia dei suoi popoli ha plasmato la cultura del Brasile, caratterizzandola per varietà ed unicità. 

Eì poi doveroso distinguere le aree rurali dalle aree urbane, così come considerare l'urbanizzazione avvenuta nelle stesse città: l'esempio più tipico ci viene dato da località come Brasilia, eletta dall'UNESCO a patrimonio dell'Umanità per la sua architettura moderna, e Salvador de Bahia, nota per la sua atmosfera coloniale e permeata di cultura afro-brasiliana. Il più importante cambiamento demografico nella storia recente del Brasile è dato dal passaggio da una società prevalentemente rurale ad una urbana: nel 1940 più due terzi dei brasiliani vivevano nelle zone rurali, ma nel 2000 la proporzione di abitanti delle zone rurali è scesa al 22%, e con questo la vita sociale e culturale dei brasiliani si è spostata verso molte piccole città e grandi centri come São Paulo (San Paolo) e Rio de Janeiro.
 
L'architettura urbana del Brasile deve molto all'eredità del colonialismo portoghese, con città come Ouro PretoRio de Janeiro che crebbero d'importanza molto prima della massiva industrializzazione del primo Novecento. Queste stesse città, che hanno influenzato i modelli di costruzione urbana in tutto il paese, sono state create in gran parte sul modello delle città portoghesi: i quartieri più tipici, che oggi riteniamo anche i più  pittoreschi, sono caratterizzati da strade larghe ed edifici coloniali con la facciata a convergere su una piazza centrale. Al contrario, Brasilia è stata ideata per essere una città moderna e la sua architettura e pianificazione urbana sono state create allo scopo di trasformare la società brasiliana. 
 
Oltre a cultura e architettura, non si può non parlare di arte brasiliana, anch'essa risultato di una espressione coloniale nata nella metà del XVI secolo. In precedenza, gli Indios hanno sì prodotto varie forme d'arte, ma le conoscenze attuali relativamente a queste culture sono purtroppo limitate, a parte casi come la cultura dei Marajoara, di cui rimangono sofisticate ceramiche dipinte. L'arte barocca in Brasile trova applicazione soprattutto nella sfera ecclesiastica, grazie ad artisti come Agostino da Piedade o Pedro da Fonseca e più tardi con pittori come José Joaquim da Rocha e Ricardo do Pilar. Il XIX secolo è caratterizzato dal rinnovamento artistico delle arti visive con Joachim Lebreton,  che ha creato anche l'Accademia delle Belle Arti, seguito poi dall'eccezionale Modernismo Brasiliano del XX secolo, inaugurato con la Semana de Arte Moderna, evento tenutosi a San Paolo nel 1922. Dal Modernismo all'evoluzione dell'Arte contemporanea in Brasile il passo fu breve: le forme artistiche e culturali sono state capaci nel XXI secolo di entrare a far parte di quasi tutti gli aspetti della vita urbana della città, in sintonia con le crescenti tendenze artistiche internazionali. 
 
In mezzo a queste numerose varietà e diversità, il punto di comune ai brasiliani in tutte le epoche sembra essere lo spirito passionale e allegro della sua popolazione, con i ritmi e colori che ne dericano e che troviamo nelle espressioni più pittoresche delle cultura verdeoro: il Carnevale, il Samba e pure il futebol, il calcio brasiliano. In particolare, il Carnevale è la festa più celebrata del Brasile ed è diventato un evento di portata globale. Il paese si ferma completamente per quasi una settimana, tra intensi festeggiamenti sia di giorno che di notte, soprattutto nelle città costiere. 
 
Il panorama culturale e artistico del Brasile è ricchissimo di storia e futuri entusiasmi, non resta che darci un'occhiata dal vivo! 

Voli economici per l'Inghilterra seleziona il tuo aeroporto di partenza dall'Italia o dall'estero e scegli tra decine di compagnie, tra cui Ryanair, Easyjet e tante altre e vola con prezzi super convenienti. Risparmia fino al 50%...