Visto per il Brasile

Visto per il BrasileAl momento dell’ingresso in territorio brasiliano, all’interessato sarà richiesto un documento di viaggio valido, quali ad esempio un passaporto ordinario o provvisorio, un lasciapassare ("laissez-passer") o un permesso di reingresso ("permit to reenter"), sul quale è in genere indicata la validità temporale e territoriale.

Perché sia possibile l’apposizione del visto di entrata, la validità di tale documento di viaggio dovrà essere: 1) uguale o superiore al tempo di soggiorno autorizzato, nel caso di visti per permanenza in Brasile di durata superiore ai novanta giorni; 2) uguale o superiore al doppio del tempo di soggiorno autorizzato, nel caso di visti per permanenza in Brasile di durata non superiore ai novanta giorni.

 

Al momento dell’ingresso in Brasile dovrà essere inoltre compilato un breve questionario indicante le motivazioni del viaggio. Tale questionario, debitamente compilato, dovrà essere presentato alla dogana al momento del controllo dei documenti di viaggio. Copia del questionario verrà consegnata alla dogana al momento dell’ingresso nel Paese, mentre una seconda copia sarà lasciata, sempre in dogana, al momento dell’uscita dal Paese.

Voli economici per l'Inghilterra seleziona il tuo aeroporto di partenza dall'Italia o dall'estero e scegli tra decine di compagnie, tra cui Ryanair, Easyjet e tante altre e vola con prezzi super convenienti. Risparmia fino al 50%...