In Brasile con i bambini

in brasile con la famiglia

I 3.346 km di Costa brasiliana, bagnata dall’Oceano Atlantico, sono costellati di luoghi idilliaci: la presenza del sole fa sì che sia praticamente sempre estate in buona parte del Paese, con autunni tiepidi e primavere spumeggianti; i colori delle acque vanno dal blu al verde mare; la sabbia è una distesa così fine da sembrare un tappeto. Dallo stato di Bahia a quello del Maranhao, si vive in mezzo ad un mondo fatto di miti e magia, dove si incontra gente sempre cordiale e disposta a sorridere, immersa in un'atmosfera di musiche e danze. 

Le spiagge più belle del Brasile

L’Oceano Atlantico tocca ben 9 stati brasiliani diversi, le spiagge belle sono infinite e di tipi molto diversi.

A nordest sono tantissime, e partire dallo stato di Espìrito Santo, dove si trova la riserva naturale di Augusto Ruschi, con la sua ricchissima collezione di volatili, in mezzo ad un paesaggio incantevole e delizie gastronomiche locali.

Nello stato di Paraiba, la capitale Joao Pessoa ha un primato speciale: è il punto più orientale di tutta l’America Latina, ed è chiamato Capo Bianco.

Nello stato di Rio Grande do Norte, invece, la capitale Natal offre ai suoi visitatori delle altissime dune di sabbia perennemente baciate dal sole: da non perdere un giro in dune buggy. In città sorge il principale museo di tutto il nord-est, quello di Camara Cascudo, che comprende una interessante ad ampia collezione di oggetti della tradizione. Tra le spiagge più frequentate si trovano quelle di Forte e di Artisas, adatte agli appassionati di surf, mentre salendo a nord di Natal, dopo 36 km di viaggio si raggiungono le dune di Genipabu, delle vere e proprie montagne russe di sabbia.

Lo stato di Cearà, dove sbarcarono i portoghesi nel 1649 inviati a combattere contro l’invasione francese, ha come capitale Fortaleza ricca di stupende spiagge come Iracema, con il suo tramonto da cartolina, e  Mucuripe. Proseguendo per 317 km da Fortaleza si arriva a Jericoacoara, definita una delle più belle spiagge del mondo, con i suoi 23 km di sabbia e l'antico faro. La zona è un’area ambientale protetta e sul fondale Si trova moltissimo corallo: è l’ambiente adatto a chi ama viaggiare in libertà e andare all’avventura, visto che in questo fantastico scenario non esiste l’elettricità e ci sono poche strutture ricettive turistiche.

Nel Pernambuco spicca la cittadina di Porto de Galinhas, a circa 60km dalla capitale Recife, con la sua barriera fatta di piscine naturali. Informatevi sulle maree prima di viaggiare: quando c'è bassa marea emergono e sono veri e propri acquari balneabili con pesci tropicali, mentre quando è alta comunicano con il mare circostante e sono un po' meno particolari. Non molto distante c'è la spiaggia Carneiros, molto tranquilla e tipicamente sudamericana, con palme, spiaggia bianca finissima e persino una chiesetta sconsacrata in riva al mare. Autentica perla è l'isola Fernando de Noronha, a circa un'ora di volo da recife con aerei locali, con una flora e fauna marine incredibili: tartarughe, delfini e una varietà impressionante di pesci tropicali, vero paradiso per gli amanti dello snorkeling.

 

L’Amazzonia era il luogo che i francesi speravano di poter conquistare e trasformare in una Francia Equatoriale con San Luis, nello stato di Maranhao, come capitale. Questa città vide la luce nel 1612 e i francesi avrebbero  dovuto da qua controllare tutta la costa. Nonostante sia stata fondata dai francesi, San Luis è caratterizzata da uno stile architettonico tipico del Portogallo: viene chiamata “Città delle piastrelle”, perché ha un numero infinito di piastrelle che decorano il più omogeneo complesso architettonico del mondo latino-americano. Si possono visitare parecchi musei e molte belle spiagge sono facilmente raggiungibili dal centro. Le più belle sono quelle di San Marcos, Forte San Antonio, Calhaus's Olhos d'Agua e quella lungo il litorale di Aracagì, che ha la particolarità di ospitare un castello immerso nella sabbia.

  

Prendendo un’imbarcazione da San Luis, dopo 45 minuti si arriva ad Alcantara, uno dei monumenti storici che è stato dichiarato Patrimonio Nazionale del paese. Qui il contrasto tra antico e moderno è evidente: da un lato, infatti, si trovano le rovine antiche mentre dall’altro c’è il centro spaziale più all’avanguardia di tutto il Sudamerica. Da non perdere  una visita alla stupenda chiesa di Nostra Senhora del Carmo e al museo della città. La spiaggia di Livramento, a 10 minuti da Alcantara, è la più bella della zona.

 

Famosissime infine le spiaggie cittadine di Rio de Janeiro: Copacabana (bellissima anche di sera, popolata da migliaia di persone che giocano a calcio, beach volley, che fanno jogging etc) e Ipanema (più turistica). Attenzione agli avvisi di mare mosso: siamo nell'oceano e se un'onda vi porta a largo, l'unico modo di tornare a riva è attendere l'elicottero chiamato dai bagnini che letteralmente vi pescherà in acqua con una rete per poi depositarvi a riva,

 

Voli economici per l'Inghilterra seleziona il tuo aeroporto di partenza dall'Italia o dall'estero e scegli tra decine di compagnie, tra cui Ryanair, Easyjet e tante altre e vola con prezzi super convenienti. Risparmia fino al 50%...